9

Carrelli AVG: ecco come cambierà la gestione del trasporto di merci e materiali in azienda.

Come ridurre i tempi associati allo spostamento continuo di merci e materiali all’interno dell’area produttiva di un’azienda? 

I carrelli avg sono un’ottima soluzione dal momento che permettono di ridurre il tempo e le energie necessarie a questo tipo di movimentazione.

Se stai pensando di acquistare questo tipo di veicoli a guida automatica ma hai ancora dei dubbi ti invito a prendere carta e penna per gli appunti: scopri leggendo questo articolo come le navette agv ti permetterebbero di cambiare le gestione del tuo magazzino in meglio riducendo i costi di spostamento.

Carrelli avg: tipologie e sistemi di guida esistenti.

Quando iniziamo cercare informazioni sui carrelli avg ci rendiamo immediatamente conto che il mercato ne propone diverse tipologie che si differenziano principalmente in base dei sistemi di guida sfruttati.

Prima ancora di questa categorizzazione possiamo dire che esistono 3 diverse tipologie di veicoli a guida automatica che possono essere utilizzate in azienda per la movimentazione delle merci.

Nello specifico abbiamo:

  • i tuggers automatici che vengono impiegati per trainare carri e rimorchi con un carico;
  • i carrelli elevatori automatici, impiegati per gli spostamenti verso l’alto;
  • le unità automatiche di movimentazione del carico, idonei al trasporto di carichi molto pesanti.

Considerando adesso i sistemi di guida possiamo avere:

  1. la guida tramite nastro magnetico: questo sistema permette ai veicoli a guida automatica di spostarsi seguendo una banda magnetica posizionata a terra. Questo sistema di guida è uno dei più semplici se si considera l’aspetto del montaggio e della rimozione, ma allo stesso tempo richiede molta attenzione: in caso di deterioramento deve essere subito sostituito.
  1. la guida tramite telecamere, una sorta di guida ottica, che sfrutta questi dispositivi per memorizzare determinati punti di riferimento e spostarsi di conseguenza;
  1. la guida tramite software è molto simile alla precedente ma da questa si differenzia perché attraverso il software è possibile disegnare il percorso che si vuole, le fermate necessarie e gli eventuali ostacoli presenti.

Perché l’utilizzo di Carrelli avg ti aiuterà a cambiare la vita in azienda.

Per quanto riguarda la scelta della tipologia di navetta agv ti consiglio di chiedere sempre l’aiuto del rivenditore al quale ti rivolgi per scegliere: lui saprà consigliarti quello migliore per le tue esigenze.

Per sfatare gli ultimi dubbi che potresti avere prima di chiudere questo articolo vorrei mettere bene in evidenza i vantaggi che derivano dall’utilizzo di veicoli a guida automatica.

A parte l’ovvia riduzione che si può avere in termini di costi e tempo, altri importanti vantaggi sono:

  • il trasporto facilitato all’interno di aree molto affollate o sulle lunghe distanze;
  • supporto alle linee di produzione;
  • operazioni equipaggiamento facilitate;
  • operazioni di scarico e carico immediato.

Infine altri importanti vantaggi che si possono ottenere riguarda la sfera della sicurezza sul lavoro che, attraverso i veicoli a guida automatica, aumenta notevolmente.

Il posto di lavoro infatti:

  • diventa più sicuro;
  • la produzione è più flessibile;
  • il numero di prodotti danneggiati si riduce notevolmente.

Acquistare carrelli avg comporta inizialmente un investimento consistente, ovviamente questa variabile dipende anche dal modello che si sceglie, ma nel lungo periodo i vantaggi sono impagabili come avrai potuto capire.

Altri articoli interessanti