dedoshop5_800x533

Come funziona il ritiro usato di videogiochi e smartphone

Nel settore automobilistico si sente spesso parlare di rottamazione, ma questa esiste anche in altri campi, infatti si possono far valutare economicamente anche gli smartphone e i videogiochi che non vogliamo più. Così come per le macchine, anche per questi strumenti tecnologici (come fa Dedoshop con le console) il motivo che spinge a mandarli indietro è l’acquisto di un nuovo modello, sia esso l’ultima o non ultima versione.

Quindi invece che buttarli via, cosa che comunque può essere problematica perché c’è da capire come e dove smaltirli, si possono portare in centri specializzati che offrono il servizio di ritiro in cambio di soldi. Il prezzo varierà, ovviamente, dallo stato di usura dei dispositivi e delle loro versioni: un modello più recente, se tenuto bene, avrà senza dubbio una valutazione più alta di un modello parecchio datato. La rottamazione serve quindi ad abbassare il costo per l’acquisto di un modello nuovo e risolve il problema dello smaltimento, oltre che dare spesso nuova vita agli smartphone e console. Sì perché se ancora funzionanti, videogiochi e smartphone saranno sistemati e rimessi in vendita.

L’altro aspetto su cui vogliamo porre l’attenzione è che questa tipologia di servizio è richiedibile e fruibile online, ci sono infatti solide realtà italiane, come Dedoshop per esempio, che manda il corriere a proprie spese a ritirare i prodotti da valutare. L’importante è essere sinceri in fase di contatto e comunicare le reali condizioni in cui i propri dispositivi; in ogni caso il prezzo, cioè l’esito della valutazione, verrà comunicato dopo che lo smartphone o il videogioco sono arrivati a destinazione e sono stati sottoposti ad un accurato controllo per verificarne tutte le funzionalità. Se la descrizione corrisponde al vero, viene comunicata la stima e viene poi liquidata la cifra pattuita tramite bonifico bancario, cosa molto comoda perché non comporta alcuno spostamento. Basta stare a casa, comunicare via telefono o via mail e l’azienda si adopera per tutto il resto.

Questo vale anche per altri servizi offerti dai centri di assistenza per i videogiochi come Dedoshop, che ritirano tutte le tipologie di console (PlayStation, Xbox, Wii ecc) che presentano dei guasti, generici o specifici, gravi o meno gravi, mandando un corriere presso l’indirizzo indicato dai clienti e comunicano in un secondo momento l’entità del problema, nonché la spesa necessaria per procedere con il servizio di riparazione, che avviene sempre ed esclusivamente con l’impiego di pezzi e ricambi ufficiali, quindi delle case madri di ciascuna console.

cuna console.

 

Altri articoli interessanti