bontempi-sedia-da-giardino-hidra-impilabile_1_800x515

Come scegliere le sedie per la casa

L’importanza che hanno le sedie in un contesto di arredo è fondamentale. Spesso non vi si fa caso, ma le sedie si devono sposare perfettamente all’interno dello stile dell’abitazione o costituiscono un vero e proprio elemento di disturbo.

Come si fa la scelta delle sedie ideali per la propria abitazione, soprattutto per la zona giorno?

Per lo sgabuzzino o le zone più piccole anche quelle pieghevoli possono essere un buon rimedio. Va da sé che elemento fondamentale per scegliere le giuste sedie rimane quello della qualità del materiale e dal design, come ad esempio le ottime sedie Bontempi.

Partiamo dalla cucina, una zona davvero importante della casa. Quali parametri tenere in considerazione per valutare la migliore scelta? Innanzitutto le sedie da cucina non dovrebbero avere un’altezza superiore a 90 cm perché in questa zona sedie dallo schienale troppo alto potrebbero essere fastidiose. Per favorire la pulizia dell’ambiente e la comodità a tavola anche se ci fosse un ospite in più, dovrebbero non essere troppo pesanti e preferibilmente senza braccioli. La struttura ed il materiale poi dipende dai gusti, ma ovviamente sedie di materiale non lavabile non sono ottime per la cucina in quanto sono esposte a cibo e mani non sempre pulite e quindi potrebbero sporcarsi prima. Il materiale deve essere igienico e facile da pulire, come plastica, tessuto sintetico, ecopelle, ed anche cuoio.

Va bene anche la fibra di legno, che è resistente, leggera e comunque elegante. Spesso oggi come oggi le sedie sono vendute in abbinamento al tavolo e questo può facilitare la scelta.

Per le isole della cucina, spesso gli sgabelli alti in stile bar non solo sono molto azzeccati e utilissimi per trasformare il piano di lavoro in zona pranzo, ma sono anche comodi e di tendenza.

Se si deve optare per delle sedie dello studio o della zona della casa dove si lavora, è meglio scegliere quelle ergonomiche in modo da garantire una seduta comoda anche dopo molte ore di lavoro, questo per ragioni di relax e per sostenere al meglio la schiena.

Le siede pieghevoli e quelle impilabili sono utili soprattutto se non si ha molto spazio, come in appartamento.

Se invece si deve optare per le sedie per la stanza dei ragazzi, meglio scegliere materiali lavabili e soprattutto testati e resistenti. Anche in questo caso meglio optare per prodotti ergonomici.
Le sedie poi vanno scelte compatibilmente allo stile della stanza dove si trovano.

Altri articoli interessanti