business

Come si comportano le aziende con l’avvento del digitale?

Oggi vogliamo affrontare un tema molto interessante e utile a tutti coloro che lavorano online, ma anche a tutti gli imprenditori che hanno intenzione di potenziare la loro visibilità in internet perché ancora molto scarsa. Vogliamo analizzare i pro e contro dell’avvento del digitale e come questa rivoluzione ha influito sulle aziende e sul modo di lavorare.

Dividiamo prima di tutto i tipi di attività in due diversi blocchi. Quelle che nascono e si sviluppano online, oggigiorno sempre più numerose, e quelle che nascono come aziende tradizionali e che sono obbligate a immergersi nel mondo digitale per poter sopravvivere e soprattutto per offrire ai propri utenti un servizio adattato alle necessità attuali.

Aziende tradizionali

Ma quali sono i principali cambiamenti ai quali sono state sottoposte le aziende italiane negli ultimi anni?

  • Struttura organizzativa. Per un’azienda che ha sempre lavorato off-line l’avvento di internet ha sicuramente complicato la propria struttura organizzativa in un primo momento. Una entità che da anni è stata abituata a un metodo di lavoro, e si è trovata nelle condizioni di rivoluzionarlo per adattare la propria struttura ad un nuovo panorama, ha dovuto affrontare molte difficoltà e cambiamenti radicali.
  • Ampliazione della potenziale clientela. Queste aziende si trovano improvvisamente di fronte ad un potenziale molto più amplio quanto a clientela e quindi alla possibilità di una crescita esponenziale, un punto molto positivo del cambiamento e che devono saper approfittare per sopravvivere.
  • Personale indietro coi tempi. Gli impiegati in una organizzazione di stampo tradizionale sono spesso ignari delle tendenze della digitalizzazione e del marketing digitale, quindi nasce la necessità aziendale di evangelizzare i propri lavoratori per formarli e prepararli al nuovo panorama.
  • Necessità di personale specializzato. Oltre al lavoro di evangelizzazione è necessaria l’ampliazione del team e l’incorporazione di personale esperto nel digitale. Questo ovviamente dipenderà dalla grandezza della compagnia, ma sarà certo un punto importante per poter crescere.

Quali sono aziende storiche che hanno dovuto affrontare questo salto? Ecco qualche esempio: Pagine Gialle sarebbe morto se non fosse per la sua digitalizzazione e la sua trasformazione in Paginegialle.it. Le compagnie aeree tradizionali, eccone qui un elenco, www.numeroassistenza.it/compagnie-aeree, si sono tutte modernizzate offrendo applicazione mobile, pagina web e Social Networks attivi 24 ore.

Aziende che nascono digitali

 Ci sono aziende ad oggi che nascono online e che si trovano di fronte problematiche inverse a quelle che devono affrontare le aziende tradizionali.

  • Da On a Off. Le aziende digitali devono affrontare una sfida differente che è quella di ottenere la fiducia degli utenti, molto spesso diffidenti.
  • Precarietà. La velocità in cui si creano e si chiudono le aziende online è un po’ il riflesso della rapidità alla quale viaggia la società attuale e la digitalizzazione.
  • Nuovi concetti aziendali. È molto interessante tener conto delle nuove possibilità offerte da aziende completamente digitali. Troviamo infatti buisiness online che erano inimmaginabili anteriormente e che sono dettati dalla nuova società. Le Reti Sociali e Google ne sono due esempi che spiegano completamente questo fenomeno.

Facciamo qualche esempio di aziende che sono nate online e sono attualmente un punto di riferimento per gli utenti: TripAdvisor, Booking, Facebook, Google…(potremmo andare avanti ancora pagine e pagine) chi di voi non usa i servizi, se possiamo chiamarli così, di queste aziende ormai alla portata di tutti e in uso continuamente. Tutte loro sarebbero state impensabili prima di Internet proprio perché nascono grazie allo sviluppo della rete e in rete.

Una delle doti principali che accomunano tutte le aziende ad oggi è la capacità di sapersi adattare in modo molto più rapido ai cambiamenti. Per farlo hanno più bisogno di persone, e personale, con le stesse caratteristiche di adattamento. Non più lavoratori che per 40 anni svolgono le stesse funzioni, ma professionisti che sanno inventarsi e riproporsi continuamente per seguire le nuove tendenze dettate dalla modernità e la tecnologia che regna sovrana.

E voi cosa ne pensate? State ancora cercando il posto fisso o siete tra i nuovi lavoratori intraprendenti e camaleontici del 21º secolo? Cosa pensate a proposito di questa evoluzione? Siamo tutte orecchie!

Altri articoli interessanti