acquario

Comprare un acquario, ecco le migliori offerte online

Acquistare un acquario online, completo di pompa e piante finte, è fattibile? È la domanda che prima o poi ci si pone se si decide di comprare un acquario per la casa, dopo aver iniziato eventualmente a consultare le offerte e una volta che ci si è fatti un’idea di massima del costo da affrontare.

Il prezzo, chiariamolo subito, dipende da molti fattori e certamente la sede di acquisto è tra questi: acquistando il prodotto on line si può, infatti, contare su uno sconto più o meno consistente rispetto al classico acquisto in negozio, che si tratti di un negozio specializzato o di un ipermercato. Inoltre, occorre valutare alcuni fattori, quali per esempio:

– lo spessore del vetro

– la presenza di una sola lampada o di più lampade

– la capienza dell’acquario

– l’eventuale presenza di timer e sistemi automatici

Certamente consultare dei siti e delle risorse on line di acquariologia, prima di effettuare l’acquisto, può aiutare a comprendere meglio in primis le caratteristiche dell’acquario che si intende allestire e, in secondo luogo, le modalità di gestione dello stesso. Bisognerebbe, innanzitutto, definire la dimensione della vasca che si intende allestire: generalmente, optare per acquari troppo piccoli potrebbe portare a problemi di sovraddosaggio del cibo, mentre acquari di dimensioni maggiori (tra gli 80 e i 100 litri), spesso, riescono a stabilizzarsi in modo migliore. Occorre poi considerare la tipologia di ambiente che si intende ricreare, scegliendo dunque i pesci da collocare al suo interno.

C’è, poi, da considerare tutta la parte tecnica (con relativi consumi): le pompe di movimento e di illuminazione dell’acquario possono essere automatizzate in modo tale da ridurne i consumi, per esempio facendo uso di timer elettrici in grado di controllare l’accensione e lo spegnimento delle lampade. Lo stesso vale per le pompe di movimento collocate all’interno dell’acquario, le quali possono essere accese in orari prestabiliti (ad eccezione di quelle che controllano i filtri, che devono essere accese 24 ore su 24).

Una volta definiti questi importanti aspetti tecnici si potrà progettare l’arredo interno, scegliendo le piante e i pesci da collocare all’interno dell’acquario. I neofiti, naturalmente, farebbero bene ad optare per pesci robusti e di facile allevamento prima di orientarsi, eventualmente, verso specie più “difficili”.

Detto ciò, quali sono dunque le migliori offerte on line per l’acquisto di un acquario? I principianti potrebbero adottare questa strategia:  visionare dal vivo, presso negozi specializzati, le tipologie più comuni di acquario in maniera tale da potersi fare un’idea più precise anche riguardo a dimensioni e peso delle diverse attrezzature e, in seguito, rivolgersi ai negozi on line per formalizzare l’acquisto, riuscendo così a risparmiare un po’ di denaro.

Esistono numerosi store dove è possibile trovare acquari a prezzi più o meno accessibili, a seconda del risultato finale che si desidera ottenere: e-commerce specializzati nel settore pet sono, per esempio, Zooplus – che vende, tra le altre cose, anche i mangimi, piante viventi e decorazioni – oppure Petingros – dove è possibile acquistare acquari di diverse dimensioni, con oltre 200 litri di capienza.

È possibile poi orientarsi verso e-store specializzati in acquariologia, come Aquariumline – che offre una vasta gamma di prodotti per l’acquario, inclusi fertilizzanti, impianti per l’osmosi, misuratori e sistemi per il controllo, libri e guide per il principiante.

Altri articoli interessanti