15_800x495

Librerie per ufficio? Dipende dalla professione e dallo stile della vostra azienda!

Consigli pratici per arredare i vostri spazi

Ogni studio professionale ha esigenze diverse e gli elementi al suo interno devono unirsi in modo armonico creando uno spazio piacevole dove concentrarsi e lavorare. Ci sono studi più moderni dove regna il bianco, dove si lavora su superfici che esprimono freddezza e aziende dove invece viene utilizzato maggiormente il legno con colori molto caldi. Le librerie devono integrarsi all’interno di ogni tipo di ufficio e, allo stesso tempo devono essere funzionali. Spesso però l’ambiente e il tipo di professione giocano un ruolo importante per la scelta delle librerie per ufficio.

La grande azienda

L’open space è una delle soluzioni più adatte agli uffici delle grande aziende, offre subito un senso di apertura e trasparenza e permette di condividere gli spazi con i colleghi. Per mantenere la giusta armonia all’interno della sala è necessario scegliere la libreria giusta: privilegiare quindi librerie per ufficio che donano un senso di leggerezza, elemento che non deve mai mancare negli open space. Si può pensare infatti a un ambiente diviso in spazi utilizzando proprio una libreria per dare ordine ed eventualmente suddividere in settori l’azienda. I colori da privilegiare sono il bianco, molto indicate le librerie per ufficio in melanimico con piani in vetro. L’arredo ideale per un open space deve quindi tradursi in una soluzione che dia ordine, prestando attenzione a non sacrificare gli spazi o creare ingombri. La libreria deve essere robusta e facile da pulire, in modo da mantenere anche un ambiente sano.

Lo studio legale, l’assicurazione, la banca

Serietà, discretezza ma anche solidità. Le librerie per ufficio di uno studio legale ma anche di un’assicurazione o di una banca devono rispondere a delle esigenze ben precise. Ante richiudibili o meno? Nel caso di uno studio legale o attività che comunque sono legate a informazioni sensibili e dati delicati è preferibile avere ante di entrambi i tipi per conservare documenti più riservati negli scompartimenti con ante chiudibili e scaffali che permettano di accedere con facilità a volumi e codici. In quest’ultimo caso è necessario scegliere piani grandi e robusti. Il colore da privilegiare? Acero e noce sono i più adatti per il senso di solidità che conferiscono.

Le piccole realtà? Spesso usano le librerie per ufficio sbagliate

Più ridotte e di piccole dimensioni le librerie per ufficio delle piccole aziende e delle realtà artigiane. A meno che non si tratti di un’attività particolare, in genere la piccola azienda non ha bisogno di numerose librerie o piani eccessivamente grandi. Sarà sufficiente una libreria solida e ben organizzata in grado di sostenere il peso dei vari organizer con documenti e dei fogli che ogni azienda possiede. Molte aziende, anche a conduzione familiare, utilizzano scaffali o librerie di scarsa qualità che puntualmente deludono le aspettative e che rendono l’ambiente più trascurato. E’ importante invece utilizzare librerie realizzate con materiali solidi e scegliere uno stile legato alla propria professione e all’immagine che l’azienda vuol dare. Le librerie in legno massello per esempio offrono la giusta solidità e concretezza ai vostri progetti.

Altri articoli interessanti