prodotti_giusti_per_rinforzare_unghie

Rinforzare le unghie grazie alla dieta 

La dieta influenza profondamente il benessere del corpo. Mangiare bene significa quindi anche curarsi, prendersi cura del proprio benessere. Grazie ad un’alimentazione sana e curata, è possibile mantenere le unghie forti e sane, e lo stesso vale per il resto del corpo.

Le unghie sono parte dell’epidermide e sono composte da cellule morte, ricche di cheratina, e nonostante siano caratterizzate da una certa resistenza, possono andare incontro a delle carenze nutrizionali.

I problemi delle unghie, se non si segue un’alimentazione abbastanza ricca e variegata, possono essere fragilità ed assottigliamento, che può dipendere da stress, traumi, infezioni, malattie ma anche da una alimentazione scarsa o sbagliata.

Una dieta sana e bilanciata è il modo migliore di fare sì che unghie e capelli siano sani e forti: ma che cosa mangiare per contribuire al loro benessere? Alcuni cibi e alcuni minerali sono particolarmente importanti per curare le unghie.

  • Calcio: notoriamente il calcio rinforza le ossa e anche le unghie. Le rende più robuste: è contenuto nel latte, nel formaggio, nello yogurt, nei semi di sesamo, nelle verdure a foglia medio larga.
  • Zinco. Lo zinco è fondamentale per una crescita delle unghie sana e regolare. Lo si trova nei formaggi, nelle uova, nel latte, nei fagioli.
  • Acidi grassi omega 3. Si tratta di acidi grassi che mantengono l’unghia sempre idratata e impediscono che si spacchi e che sia fragile. Gli acidi grassi Omega 3 possono essere trovati nei pesci come nelle sardine, nel salmone, negli sgombri, nella trota.
  • Proteine. Le proteine donano forza alle unghie e sono rinvenibili nel pesce, nella carne rossa, nelle uova, nei cereali, nella frutta secca.
    Gli Amminoacidi essenziali sono considerati i mattoni delle proteine; vanno assunti con l’alimentazione perché il corpo non ne produce in quantità adeguate. Gli amminoacidi essenziali si possono trovare anche in alimenti vegetali come soia, alghe e legumi, cereali, semi.
  • Biotina. La biotina rende le unghie spesse e più forti. La si trova nelle uova, cereali, frutta secca e latte.
  • Vitamina C. La si trova soprattutto negli agrumi, ciliegie, fragole, broccoli, lattuga, radicchio.
  • Vitamina E. La si può trovare sopratutto negli alimenti di origine vegetale, ad esempio erbe aromatiche, mandorle, avocado, germe di cereali, semi.
  • Ferro: il ferro migliora il metabolismo cellulare. La carenza di ferro, al contrario, può rendere le unghie più deboli. Lo si trova nei cereali e nelle verdure verde scuro, anche nella carne rossa.

Integratori alimentari per unghie

Come abbiamo detto, assumere per mezzo dell’alimentazione questi elementi è di fondamentale importanza perché consente di rinforzare le unghie. Tuttavia, nel caso in cui non dovessero bastare, si possono assumere anche gli integratori per unghie per via orale. Si tratta di integratori che suppliscono a dei deficit specifici, e sarebbe sempre meglio che venissero prescritti dal dottore in tutte le ipotesi in cui non sia possibile assumere i nutrienti necessari per mezzo dell’alimentazione. Se non si riesce a seguire un’alimentazione adeguata, il medico potrebbe suggerire di integrare con qualche prodotto ad hoc, ad esempio come l’utilizzo integratori alimentari a base di silicio organico.

Altri articoli interessanti