audi TT_800x449

Scegliere la mobilità sostenibile significa scegliere il futuro

Audi ha messo in pratica le tecnologie più all’avanguardia del settore per modellare una mobilità sostenibile, utilizzando motori elettrici e a combustione, i quali possono funzionare anche in maniera indipendente.

Tutto questo allo scopo di sfruttare la convenienza di un motore a propulsore elettrico. La gamma Audi applica questa particolare strumentazione sull’Audi A3 Sportback e-tron e Audi Q7 e-tron quattro. Due versioni che rappresentano a pieno un’icona della mobilità senza compromessi e sostenibile, combinando un motore a benzina ed uno elettrico.

Mobilità sostenibile grazie messa a punto di un progetto concreto

Audi, inoltre, lancia la gamma g-tron, la quale consente di sfruttare un motore a metano, così da diminuire sensibilmente il rilascio di polveri sottili. I serbatoi a metano sono strutturalmente più leggeri e garantiscono una mobilità a basso consumo.

Con questi progetti la casa automobilistica tedesca aderisce a pieno ad una mobilità urbana sostenibile, offrendo sempre prodotti di estrema qualità e affidabilità che vanno di pari passo con il rispetto dell’ambiente.

L’evolvere della tecnologia ha dato ampio margine di miglioramento e sviluppo a tutto ciò che gira intorno all’eco sostenibilità, offrendo comunque vetture di estrema affidabilità e valore. Un segno che anche i grandi marchi hanno a cuore l’ambiente e hanno voglia di mettersi in gioco per migliorare sempre di più.

Il forte impatto dell’eco sostenibilità

Negli ultimi anni infatti si è assistito ad un vero e proprio aumento della sensibilità da parte dei consumatori verso l’ambiente, di conseguenza anche le grandi imprese hanno dovuto adottare il concetto di mobilità sostenibile. Per questo si cerca di rinnovare le risorse, cercando di trasformarsi in maniera ciclica, cercando di ottenere le stessa qualità delle generazioni precedenti ma con un netto risparmio in termini di consumi e impatto ambientale.

Risulta evidente quindi che sempre più aziende applicano processi che determinano strategie ecosostenibili in termini ambientali. Inoltre è possibile calcolare l’impronta ecologica ambientale attraverso delle metodologie che sono universalmente riconosciute.

Conclusioni

Questa varietà di motorizzazioni e di modelli permette ad Audi di entrare definitivamente nel mondo della mobilità urbana sostenibile, creando così l’offerta per tutti coloro che vogliono muoversi rispettando l’ambiente senza rinunciare a guidare un’automobile che emana stile e che adotta tecnologie all’avanguardia sotto tutti i punti di vista.

La cura del dettaglio rappresenta per Audi un must, allo scopo di offrire sempre uno dei migliori prodotti sul mercato e con l’arrivo delle nuove motorizzazioni, che sfruttano i mortori elettrici e a metano, è stato fatto il passo definitivo per entrare nell’era green. La possibilità di acquistare una vettura della linea e-tron e g-tron rappresenta davvero un’opportunità che non può essere sottovalutata.

Il marchio Audi rimane quindi una garanzia in termini di efficienza e qualità, anche grazie al supporto delle tecnologie moderne in grado di permettere una rapida e dinamica scalata nel settore green, che negli ultimi anni ha davvero assunto un ruolo di primo piano, non solo nel campo delle automobili.

Scegliere l’eco sostenibilità rappresenta sicuramente il passo in avanti che può fare davvero la differenza.

Altri articoli interessanti