img2_800x449

Sempre più donne usano l’intimo modellante alla caffeina

Sempre più donne usano l’intimo modellante alla caffeina

Cos’hanno in comune le star di Hollywood e le donne comuni? La passione per l’intimo redu-shaper.
Sempre più donne apprezzano gli effetti rapidi e indolori dell’intimo modellante, e la moda impazza anche tra le stelle che calcano il red carpet. Cate Blanchette, Gwyneth Paltrow, Katie Holmes e Kyle Minogue hanno infatti dichiarato apertamente di utilizzare l’intimo snellente da donna, qualora desiderino entrare in un outfit da urlo. Sarà per la sua efficacia, testata ormai anche da studi clinici, come nel caso dei cosmetotessili, o sarà per la capacità di consentire, in maniera facile e veloce, di sentirsi al top con qualunque capo? Vediamo quali sono i modelli di intimo modellante da donna presenti sul mercato, e scopriamo quali sono i loro effetti sul corpo.

Intimo snellente da donna: tutti i modelli

L’intimo modellante da donna ha fatto passi da gigante, grazie anche alla tecnologia, che è venuta in soccorso di moda e cosmetologia, per offrire item sempre più confortevoli, benefici e sofisticati. Siamo dunque ben lontani dalle guaine contenitive che indossavano le nostre mamme. Oggi in commercio sono presenti un’infinita varietà di indumenti rassodanti, tanti quanti sono i capi intimi voluti dalle ultime tendenze. Si va dai leggings pushup ai reggiseni senza ferretti e coppe, e dai top con microfasce elastiche per lo sport al legwear sottile e leggero, che sostiene e solleva.
I leggings pushup in particolare, sono i preferiti dalle giovanissime, che amano indossarli in combinazione con coulotte alte e reggiseni a fascia seamless: per un look da vera pin-up. E poi corsetti, ciclisti, capri pant, maglie intime e boxer: perché non sono solo le donne ad essere interessate a sfinare e scolpire. L’underwear modellante da uomo è pensato per snellire e definire la muscolatura. Sia che si tratti di una fascia addominale, di una t-shirt o di uno slip.
L’intimo modellante da donna presente oggi sul mercato è impalpabile, traspirante e privo di cuciture, per poter essere indossato sotto qualunque capo, anche d’estate. Viene offerto in più varietà di colore (normalmente bianco, nero e color carne), per essere sempre sexy, ed è in grado, in alcuni casi, di garantire benessere e vantaggi cosmetici; alcuni capi sono volti a favorire la sudorazione, altri invece si adattano alla pelle e agiscono con effetto termogenico, ne è un esempio l’intimo alla caffeina.

Cosa sono i cosmetessili

Si parla di cosmetessili quando l’intimo snellente da donna si correda degli effetti benefici di alcune sostanze naturali come le microcapsule alla caffeina. Un tonico pari al ginseng, presente nella pianta di caffè, tè, maca e guaranà che ha un effetto stimolante sulla microcircolazione. Ma come agisce l’intimo alla caffeina? L’effetto termogenico della sostanza innalza la temperatura corporea e riattiva il metabolismo, favorendo così il dimagrimento e dunque la perdita dei cuscinetti di adipe. Anche l’intimo modellante da donna in bioceramica funziona nello stesso modo. Il trucco sta nella fibra, che si compone di cristalli attivi capaci di assorbire il calore corporeo. Questa, a contatto con la pelle, facilita il drenaggio dei liquidi in eccesso, levigando i punti critici.
L’ultima tendenza dell’intimo modellante da donna in versione 2.0 arriva dalla fisica, e in particolare dai raggi infrarossi. Un sistema innovativo che si basa anch’esso sul meccanismo naturale di trasmissione del calore, per dare una spinta al metabolismo, favorire la perdita di peso e contrastare gli effetti della ritenzione idrica. Per essere valido, il capo contenitivo deve essere indossato per almeno 8 ore al giorno per 6 giorni, in misura prolungata per un minimo di un mese. Test clinici hanno infatti valutato come sia possibile assottigliare il girovita e il girocoscia anche di diversi centimetri, e siccome il tessuto utilizzato è sottile e traspirante, non provoca problemi di insufficienza venosa o bruciore intimo.

Cosmetessili: le regole per non sbagliare

L’intimo snellente da donna agisce laddove arrivano sport e chirurgia plastica, ma in meno tempo e senza alcun effetto collaterale. È adatto a tutti, a qualunque età, l’importante è non abusarne, e scegliere sempre i capi della propria taglia.
Alcune ricerche hanno infatti stabilito come i cosmetessili possano provocare effetti negativi al fisico. Specialmente qualora vi siano patologie e condizioni pregresse, legate ad esempio al sistema vascolare.
Fondamentalmente, la lingerie riducente dev’essere fine, di alta qualità, non deve comprimere eccessivamente né surriscaldare le membra. Ma per essere efficace deve anche essere scelta in base alle proprie necessità e al capo che si desidera indossare. La maglia intima ad esempio, è indicata per chi desideri ridurre i centimetri di troppo su seno, schiena, addome e braccia, e voglia indossare t-shirt attillate o camicie trasparenti. Chi desideri uniformare e levigare tutto il corpo, può provare minidress e jumpsuit aderenti, mentre chi voglia concentrarsi solo sull’addome può scegliere slip alti, body, corsetti o fasce addominali. Infine le donne con i fianchi generosi potrebbero orientarsi su coulotte, pantaloni capri e pantaloncini alla corsara, che snelliscono contemporaneamente anche glutei, ginocchia e cosce, per permettere di entrare in una mise sensualissima.

L’intimo snellente per rimpolpare

Ma l’intimo modellante da donna non è stato pensato solo per le signore burrose e in sovrappeso, bensì anche per le longilinee. Reggiseni, leggings, calze e boxer con effetto push-up servono infatti a sostenere e rimpinguare laddove serve. La grande novità rispetto al passato sta nella completa assenza di sostegni quali imbottiture in tessuto o silicone. I leggings pushup ad esempio, sono in grado di rassodare e sollevare i glutei grazie ad una microfibra ad effetto contenitivo, per questo sono i più amati dalle adolescenti. Stesso discorso per calzamaglie, autoreggenti e pantacollant, che divergono dalle calze elastiche e mediche in quanto offrono una compressione graduale ma lieve. Inoltre sono più sottili e disponibili, oltre che in diversi colori moda, anche in differenti spessori, per essere indossati sotto gonne autunnali e vestiti primaverili.

L’intimo modellante da donna non fa miracoli

Un vero intimo snellente da donna non promette miracoli, ma solo effetti positivi, che è possibile massimizzare con una dieta sana ed equilibrata, e un programma di esercizi volto alla tonificazione muscolare. Il valido aiuto offerto dallo shapewear può avvenire anche nel caso in cui, pur essendo in forma, si necessiti di correggere alcuni disturbi cosmetici, come la cellulite e la pesantezza alle gambe. Ne sono un esempio le calze contenitive e i leggings pushup che coadiuvano il drenaggio dei liquidi, ma anche i cosmetotessili come l’intimo alla caffeina.

Altri articoli interessanti