vacanza corfù

Vacanze al mare: le 7 spiagge più belle di Corfù

Corfù è un’incantevole isola dislocata nel mare Ionio, al confine fra l’Albania e al Grecia. Meta eletta per chi ama la vita di mare e desidera dedicarsi ad un viaggio di completo relax, Corfù vanta spiagge belle e carismatiche, che possono essere visitate nel corso del viaggio per scoprire tutte le bellezze dell’isola. Il nome antico di Corfù è Kerkyra e questa isola è conosciuta estimata a livello internazionale perché è verde smeraldo e vanta più di 2 milioni di ulivi nel suo territorio. Terra di antiche tradizioni e di spiagge dense di fascino, Corfù sa proporre un turismo eterogeneo. Molte spiagge sono, infatti, conosciute e molto affollate, mentre altre sono più paradisiache, tranquille e destinate ai viaggiatori che amano la serenità. Vediamo quali sono le 7 spiagge più belle e interessanti dell’isola:

1.Messonghi: uliveti e verdi colline, questo è lo sfondo della spiaggia di Missonghi, considerata un vero e proprio paradiso naturale e una località dedicata a chi ama la serenità. Amata dalle famiglie con bambini, questa spiaggia si trova a circa 20 chilometri dal centro di Corfù;

2.Halikounas: questa spiaggia è considerata il paradiso dei surfisti. Si tratta di una spiaggia che permette di ammirare un mare decisamente splendido e che, rispetto alle atre località dell’isola, è molto meno affollata. Il vento si fa sentire in questa baia, quindi si tratta di un piccolo paradiso, ma che chiede di essere visitato in particolari ore del giorno;

3.Agios Stefanos: suggestiva grazie al mare blu che la caratterizza, la spiaggia di Agios Stefano vanta un fondo di ciottoli e rappresenta la meta ideale per chi desidera visitare le testimonianze storiche dell’isola. Questo lembo di terra si trova, infatti, incastonata fra le rovine delle basiliche cristiane che vennero scoperte dall’archeologo Lorenzi;

4.Kerasia: meravigliosa per la vegetazione che la circonda, la spiaggia di Kerasia permette di vedere l’Albania all’orizzonte. Si tratta di un luogo tranquillo ma non sabbioso, perché la terra è ricoperta di ciottoli bianchi. La suggestione arriva dallo stacco cromatico fra il mare azzurro e il bianco dei sassi, che regala al viaggiatore un’emozione decisamente intensa fin dal primo sguardo;

5.Glyfada: si tratta di una spiaggia molto larga e la sua bellezza va ricercata nella sua unica distesa di sabbia dorata. Questa località si trova ad ovest di Corfù e vanta molte scogliere che scendono a picco sull’acqua azzurra del mare.

6.Perama: ecco una spiaggia orientale rispetto alla città di Corfù. Si tratta di una località circondata da ridenti colline, di un rifugio dedicato a chi desidera concedersi una vacanze al mare con Viaggi Arcobaleno.

7.Paleokastritsa: si tratta di una delle spiagge più conosciute di Corfù, se non della più famosa. In questa spiaggia, la leggenda vuole essere sbarcato Ulisse e la località vanta ben cinque baie e sei insenature da sogno, che alternano spiaggia sabbiosa alla ghiaia. Il mare è cristallino e azzurro, ma attenzione al caos, perché si tratta di una delle spiagge più gettonate di tutta l’isola;

Altri articoli interessanti