londra 3 giorni

Visitare per la prima volta Londra in 3 giorni 

Londra è una città grande, complessa, magica. Molte persone che la vedono per la prima volta rimangono colpite, stupite, e si rendono rapidamente conto che visitarla tutta in pochi giorni non è certamente facile. 

Ecco quindi una breve guida per visitare Londra in tre giorni per chi non l’ha mai vista: così potrete vedere i luoghi più importanti di questa città, e lasciare alla prossima visita la scoperta più approfondita. 

Cercate subito fra i voli low cost per Londra e preparatevi a partire per questa bella metropoli inglese.   

Primo giorno 

 Il primo giorno a Londra è dedicato alla scoperta dei luoghi più importanti e storici della capitale inglese. Si inizia dalla fermata London Bridge per andare a vedere il Borough Market, che apre alle 10. 

Dopo di che prendete ancora la metro a London Bridge e scendete a Waterloo, passate il ponte ed andate a visitare la House of Parliament, sede del parlamento inglese, il Big Ben, e l’Abbazia di Westminster (il biglietto per visitarla è abbastanza costoso ma ne vale la pena). 

Per il pranzo, se volete risparmiare, potete prendere un hot dog davanti a Westminster e andare a visitare l’esterno di Buckingham Palace (e magari vedere anche il cambio della guardia).

Dopo pranzo recatevi a Trafalgar Square, e potete visitare la National Gallery. 

Se prendete la Bakerloo Line in una fermata siete a PIcadilly Circus. Da qui potete raggiungere Regent Street e Oxford Circus o andare direttamente a Carnaby Street. 

La sera, una visita a Covent Garden.

 Secondo Giorno 

 Il secondo giorno raggiungere la mattina lo Spitalfields Market, alla fermata Liverpool Street uscita Bishopgate. 

Si tratta di un enorme mercato molto caratteristico e carino; se amate il vintage, passate anche da Absolute Vintage. 

Brick Lane è una delle zone più multietniche e giovani di Londra, pranzate qui. 

Tornate a Liverpool Street e prendete la Central Line fino a Notting Hill, e raggiungete la bellissima Portobello Road. 

Se amate la Londra originale, non perdete la visita a Notting Hill. 

 Terzo Giorno 

 Il terzo giorno dedicatelo alla scoperta di un quartiere magico come quello di Camden Town. Scendete alla fermata Camden Town e girate a destra. Proseguite fino al piccolo ponte e dopo il ponte girate a sinistra, questo è il cuore del mercato. Camden è un quartiere molto vivace di Londra, dove potete assaporare lo stile punk, ed i mercatini vintage. Oggi però è stato quasi completamente conquistato dai cinesi. 

Dopo pranzo (che potete consumare a Camden) è ora di recuperare qualcosa che non avete visto o fatto in questi giorni. Ad esempio, potete visitare il Tate Modern, il Natural History Museum vicinissimo al Victoria & Albert Museum, la National Gallery, il Museo delle Cere (sicuramente una perla per tutti gli amanti del genere), lo Sherlock Holmes Museum (ideale per gli appassionati: è al 221b di Baker Street). 

E mi raccomando alle 17: il rituale del tè inglese. Non fatevelo assolutamente mancare per nessun motivo al mondo, è davvero unico.

Altri articoli interessanti