seggiolini-auto-tipi

Migliori seggiolini auto 2018 

La scelta del seggiolino auto è fondamentale per questioni di sicurezza e di salvaguardia della salute dei più piccoli. L’utilizzo del seggiolino auto sulle vetture è indispensabile ed è anche obbligatorio secondo la legge, ed è anche necessario che il seggiolino sia omologato ed adatto all’età ed al peso del bambino, oltre che il piccolo vi sia agganciato correttamente. La legge italiana ed europea prevedono che i bambini debbano sempre viaggiare con dispositivi idonei a garantirne la sicurezza ed omologati secondo i termini di legge.

Come apprendiamo dal sito www.migliorseggiolinoauto.it esistono davvero molte tipologie diverse di seggiolini per auto, che si differenziano come abbiamo detto sulla base delle caratteristiche e dell’età del passeggero. La normativa distingue i seggiolini sulla base del peso e dell’altezza del bambino. Quindi non conta l’età del passeggero, ma solamente il peso e l’altezza.

I gruppi di seggiolini

I gruppi di seggiolini per auto che esistono oggi, secondo la legge, sono i seguenti:

  • Gruppo 0, per bambini appena nati o fino ai 10 kg. Per i neonati ci sono anche dei pratici ovetti che sono particolarmente sicuri e confortevoli anche per dormire.
  • Gruppo 0+, destinato ai bambini che hanno un peso fino a 13 kg, sono gli ovetti che sono usati per bambini fino a 15 kg di altezza e che devono essere posizionati in senso contrario al senso di marcia.
  • Gruppo 1, per bambini da 9 a 18 kg.
  • Gruppo 2, destinato a bambini fra i 15 ed i 25 kg di peso.
  • Gruppo 3, per bambini fra i 22 ed i 36 kg di peso, si tratta di un modello di seggiolino auto in realtà formato soprattutto da rialzi per la schiena e per poter usare le cinture.

Come scegliere il seggiolino auto perfetto

Per la scelta del seggiolino auto perfetto bisogna prendere in considerazione diversi elementi, ecco quali.

  1. Il modello perfetto va scelto innanzitutto tenendo conto del peso e dell’altezza del bambino. Esistono diverse marche per la scelta del migliore seggiolino auto ma non bisogna mai dimenticare che si tratta di un investimento per la sicurezza.
  2. L’omologazione. Il seggiolino auto deve essere omologato, l’omologazione (potete verificare la presenza dell’etichetta che certifica la corrispondenza del seggiolino rispetto alle normative vigenti) è emblema di sicurezza e garanzia di costruzione secondo le norme di legge del seggiolino. Acquistate solo e soltanto seggiolini omologati, è davvero importante.
  3. Sistemi di aggancio. Il sistema di aggancio del seggiolino auto è di fondamentale importanza perché può fare la differenza in caso di incidente. Oggi è sempre più diffuso il cosiddetto sistema Isofix che è una ulteriore garanzia di certezza. Si tratta di un sistema di fissaggio valido a livello internazionale e più sicuro di quello classico con la semplice cintura di sicurezza. L’ancoraggio è in tre punti con due connettori, che garantiscono la massima tenuta del seggiolino auto in caso di frenate brusche o tamponamenti o incidenti.
    Bisogna ovviamente anche valutare la compatibilità del seggiolino auto con il sistema della propria auto. Quasi tutte le auto prodotte negli ultimi anni sono compatibili al sistema Isofix; vi sono poi seggiolini auto che sono creati su misura per alcuni tipi di vetture.
    Potete controllare prima dell’acquisto la compatibilità dell’auto con il sistema di fissaggio Isofix, che può essere universale o semi-universale sulla base del modello scelto.
  4. Comodità e confort. Anche il confort è un elemento importante nella scelta del seggiolino auto, specialmente se intendete viaggiare a lungo. Alcuni modelli permettono di regolare i braccioli, lo schienale ed il poggia collo per una maggiore comodità del bambino.
  5. Modalità di pulizia. Alcuni seggiolini sono più comodi e semplici da pulire.

Altri articoli interessanti