mobile-first

Perché si parla di Mobile First?

Le ricerche online sono in continua crescita e Google non nasconde che il maggior numero di utenti effettua le proprie ricerche attraverso dispositivi mobili.
Tra pochi mesi sarà Google stesso a cambiare il modo di indicizzare i siti, iniziando a considerare come principale la versione mobile. Fino ad ora, invece, aveva sempre dato maggiore peso alla versione desktop. Si parla di Mobile-First Index.

Da qui la necessità di iniziare a progettare siti web maggiormente orientati al mobile.

Accanto alla progettazione cammina di pari passo l’ottimizzazione. 

Mobile First è un nuovo approccio al web design ideato per l’ottimizzazione dei siti sui dispositivi mobili. Si tratta di una strategia che pone al primo posto il dispositivo mobile, orientandosi verso la creazione e l’ottimizzazione delle pagine per la navigazione da cellulare.

Questa è una vera e propria novità, perché fino ad oggi il punto di partenza era sempre stato la realizzazione del sito web per il desktop, con moltissime funzioni grafiche e creative, perfette per un monitor di grandi dimensioni. Solo in un secondo momento (e non sempre) veniva considerata l’opzione del mobile, alla quale però non veniva attribuita la medesima importanza.

La strategia Mobile First ha priorità differenti. Si concentra sull’essenziale, garantendo prestazioni ottimali su ogni tipo di dispositivo mobile. Non investe tempi e sforzi eccessivi nella programmazione e propone un design che si adatta a ogni smartphone, eliminando funzioni o dettagli superflui.

Il primo passo è quello di definire quali sono effettivamente gli aspetti principali delle offerte e delle pagine, sia per quanto riguarda contenuti testuali, grafici o multimediali, sia per ciò che concerne funzioni e moduli.

I contenuti devono quindi essere brevi e concisi e la struttura semplice e sintetica, senza però dover necessariamente rinunciare alle cose importanti.

Nonostante i grandi vantaggi che l’approccio Mobile First offre, non bisogna però trascurare la versione del sito per il desktop, che mantiene sempre la sua importanza.

Altri articoli interessanti