post-it-notes-1284667_960_720_800x533

Trovare una casa vacanza con gli annunci

C’è chi va in vacanza in estate e chi invece preferisce farlo in autunno. Gli ultimi dati sostengono che sono sempre di più coloro i quali durante il periodo più caldo preferiscono evitare le mete assai affollate, per concentrare le ferie in altri periodi dell’anno. È uno degli effetti della globalizzazione, del resto, con tante persone che non vogliono o magari non possono muoversi in estate. La tendenza italiana è abbastanza chiara: nel periodo estivo sono i giovani a viaggiare di più o comunque coloro i quali hanno un impiego fisso presso la pubblica amministrazione.

È chiaro che le nuove generazioni siano quelle che vanno di più alla ricerca del divertimento e le mete turistiche in estate ne offrono senza sosta. Le zone di mare, all’interno e all’esterno dei confini italiani, sono letteralmente prese d’assalto, anche perché offrono la possibilità di fare sport in spiaggia durante la giornata, da alternare agli inevitabili tuffi, mentre la sera garantiscono la movida tramite locali che per molti sono l’albero della cuccagna. Gli amanti della vita notturna, dunque, si orientano verso la Riviera Romagnola, o Ibiza e altre rinomate località turistiche del Sud Italia come Tropea, ma ci sono anche nuclei familiari che cercano tranquillità e solo un posto nel quale rilassarsi senza troppi disturbi.

Quelli che non scelgono il periodo estivo e località meno affollate, preferiscono rinviare ogni discorso all’autunno, quando il clima è più mite e quando è possibile visitare diverse località evitando la calca. Gli amanti dell’arte, ad esempio, possono visitare musei e monumenti senza dover fare file chilometriche. Si tratta di una soluzione particolarmente apprezzata da chi ha bambini piccoli o deve portare con sé animali domestici. Nel periodo più fresco diventa tutto più facile e maggiormente gestibile, oltre che più economico. I prezzi di villaggi, hotel e case vacanza, infatti, sono nettamente più bassi rispetto all’alta stagione e grazie ad Internet è davvero assai semplice trovare una sistemazione che faccia al caso proprio.

Trovare una casa vacanza su Internet

Se fino a qualche anno fa, infatti, occorreva farsi aiutare dalle agenzie, oggi i viaggi si organizzano direttamente tra le mura domestiche grazie ai numerosi servizi Web accessibili da computer, tablet e smartphone. Ormai è n gioco da ragazzi trovare una casa per le vacanze e i servizi appositi spuntano fuori come funghi. Tra gli altri, possiamo citare i vari Airbnb.it, Booking.com e tanti altri: standosene comodamente seduti sul divano, è possibile sfogliare il catalogo virtuale e prenotare la casa che sarà il punto di appoggio per le vacanze, in qualunque periodo dell’anno si decida di trascorrerle.

Bastano pochi click e possibilmente una carta di credito per prenotare subito stanze e appartamenti, magari associando anche un servizio di noleggio auto per gli spostamenti. L’offerta è davvero ampia e la presenza di numerosi servizi non fa altro che rendere i prezzi maggiormente concorrenziali. Inoltre, sono nati ultimamente anche dei comparatori di prezzi, tramite i quali è possibile individuare le case o gli hotel più vantaggiosi inserendo la località di destinazione. In questo contesto, si inseriscono anche i siti di annunci gratuiti come Bakeca.it, tramite i quali è possibile trovare “senza intermediari” appartamenti e villette in ogni dove.

Annunci su case vacanze

Una volta su questo portale di annunci, non resta altro da fare che cliccare su Case e accedere così alla sezione dedicata alla ricerca di appartamenti e villette. Ci sono proposte da ogni regione d’Italia, sia nel caso delle vendite, sia in quello degli affitti. Un click su un determinato annuncio apre una scheda dettagliata con descrizione e gallery fotografica. Alla fine della scheda, vi sono poi i due pulsantoni Mostra telefono e Rispondi, che servono rispettivamente ad ottenere il numero tramite cui chiamare il proprietario o eventualmente rispondere in maniera testuale all’annuncio.

Interessante anche l’offerta di case e appartamenti da parte del portale Annuncino.it, un servizio per certi versi analogo a quello di Bakeca.it, ma con delle peculiarità. Visitabile anche tramite app per dispositivi Android, Annuncino si presenta subito con una comoda mappa dello Stivale tramite la quale individuare immediatamente la zona di destinazione. Se cerchiamo ad esempio una casa a Tropea, basta restringere subito il campo cliccando sulla mappa della Calabria. In alternativa, è possibile usare il motore di ricerca presente in alto utilizzando una parola chiave e impostando come categoria quella degli Immobili.

Gli annunci sono facilmente consultabili e sono corredati anche di mappa di Google, che tramite l’impostazione Street View, consente di farsi meglio un’idea dell’immobile e della zona che lo circonda, i collegamenti e quant’altro. Non mancano, ovviamente, le informazioni per mettersi in contatto con il proprietario e le foto di quella che potrebbe essere la prossima casa delle nostre vacanze. Una delle caratteristiche principali di questo sito di annunci è la possibilità di pubblicare anche inserzioni con video. I cosiddetti Video Annunci, infatti, consentono di embeddare un filmato precedentemente caricato su YouTube in un annuncio.

Si tratta di un valore aggiunto molto importante sia per chi ha pubblicato l’annuncio, sia per chi lo consulta. Il venditore o concedente offre così una versione più completa di ciò che ha messo in mostra, poiché una clip consente di cogliere dettagli altrimenti invisibili tramite alcune fotografie o un freddo testo descrittivo. Chi cerca una casa per le vacanze, invece, tramite un video si sente maggiormente tranquillo, la vede come una sorta di garanzia di trasparenza. Insomma, con i video annunci le transazioni hanno una maggiore possibilità di andare in porto.

Pubblicare un Video Annuncio

Se non state cercando una casa da prendere in affitto o da acquistare ma siete voi stesse a voler mettere in mostra un immobile, niente paura. Pubblicare un video annuncio di impatto è semplicissimo: basta registrarsi gratuitamente ad Annuncino.it, munirsi di un account Google per caricare il filmato precedentemente realizzato con videocamera o telefonino su YouTube e il grosso è fatto. YouTube, infatti, fornisce un codice che una volta embeddato nell’annuncio metterà in primo piano la clip che mostra nel dettaglio l’immobile di nostra proprietà che vogliamo vendere o fittare. Sono tempi duri per le agenzie immobiliari, perché con questo tipo di servizi non ci sono intermediari né costi aggiuntivi.

Altri articoli interessanti